venerdì , settembre 22 2017
Home / Viterbo News / Dopo l’infarto e l’ischemia, ecco cosa è successo ad Al Bano

Dopo l’infarto e l’ischemia, ecco cosa è successo ad Al Bano

Dopo l’infarto dello scorso dicembre e l’ischemia che lo ha colpito lo scorso marzo, un nuovo problema di salute costringe Al Bano ad allontanarsi temporaneamente dalla musica e dal suo pubblico. Il cantante, infatti, è stato costretto a rinviare a data da definirsi un suo concerto, a causa di un edema alla corda vocale destra, che lo ha colpito improvvisamente. Il concerto si sarebbe dovuto svolgere venerdì 23 giugno, al Perla Casinò & Hotel di Nova Gorica, in Slovenia, ma per l’artista di Cellino San Marco sarà ovviamente impossibile esibirsi. Si tratta già del secondo rinvio dell’esibizione nell’hotel sloveno, che originariamente era prevista a marzo, pochi giorni dopo l’episodio ischemico che aveva interessato Al Bano.

Come ottenere il rimborso dei biglietti.
La cancellazione dei biglietti acquistati online è automatica e il rimborso dei costi avverrà direttamente sulla carta di credito utilizzata per l’acquisto, senza bisogno di alcuna richiesta. Chi ha comprato i tagliandi al banco Privilege, con i punti o in contanti, invece, dovrà richiedere il rimborso sul luogo dell’acquisto, previa esibizione dei biglietti in questione.

A rischio le date insieme a Romina Power.
Già ad aprile il cantante era stato costretto ad annullare un concerto che avrebbe dovuto tenere insieme a Romina Power a Zurigo, posticipandolo a fine settembre, perché il recupero dall’ischemia aveva richiesto più tempo del previsto. Dopo aver ascoltato il parere dei medici, che gli avevano sconsigliato di tornare sul palco a poco più di un mese dal suo malore, suggerendogli di attendere altre 4 settimane, l’artista era stato costretto, suo malgrado, a rimandare la tappa svizzera. Attualmente non si sa quanto occorrerà ad Al Bano per risolvere il suo problema alle corde vocali, che potrebbe dunque mettere a rischio anche le altre 4 date sold out insieme alla Power previste per l’estate: il 28 luglio a Roma, alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica, il 29 luglio a Chieti, all’Anfiteatro La Civitella, il 6 agosto a Santa Margherita di Pula, al Forte Village e l’8 agosto a Cattolica, all’Arena della Regina.

Check Also

Guidonia, si arrampica su un muretto e gli cade un vaso in testa

Si è arrampicato su un muretto del giardino di casa, ha perso l’equilibrio e ha …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *