giovedì , dicembre 14 2017
Home / Spettacolo / Meghan Markle e Harry: pare che la regina abbia già dato l’indispensabile ok alle nozze

Meghan Markle e Harry: pare che la regina abbia già dato l’indispensabile ok alle nozze

Harry e io? Siamo semplicemente innamorati e felici». La relazione tra il principe e Meghan Markle era stata finora un gossip da tabloid. Ora l’attrice statunitense ha scelto – di certo con il consenso di Buckingham Palace – le pagine di Vanity Fair Usa (la copertina del numero di ottobre) per confermare ciò che era evidente da mesi e rivelare i retroscena del legame con il nipote di Elisabetta II. I due si sono incontrati nel luglio di un anno fa a Londra, a casa di amici comuni. «Per sei mesi, però, ci siamo frequentati di nascosto», svela Meghan. La stampa, tuttavia, cominciò presto a intuire il legame tra il principe e la showgirl e ad assediare la ragazza, costringendo persino la corte a difenderla con un tweet ufficiale.

“Meghan Markle è stata oggetto di abusi e molestie”, si leggeva in una nota dell’ottobre scorso. “Il principe Harry è preoccupato per la sicurezza della signora Markle ed è profondamente deluso di non poterla difendere”.
Meghan era presa di mira non solo perché borghese, ma anche per il colore della sua pelle: sua madre Doria è nera e suo padre Thomas, direttore della fotografia a Hollywood, è bianco. Non basta: la ragazza ha già un divorzio alle spalle. Dal 2011 al 2013 è stata sposata con il produttore americano Trevor Engelson. Insomma, tanti dettagli sfiziosi per la stampa scandalistica. «L’atteggiamento dei media è stato aggressivo e spiacevole», dice Meghan.

«Persino i miei cani, Bogart e Guy, sono diventati famosi. Per fortuna ho avuto l’appoggio della mia famiglia, dei miei amici e del mio fidanzato». Si intuisce che tra i due il legame sia forte: lui fa la spola tra Londra e Los Angeles dove vive lei. Anche se, per esigenze di set, Meghan ha una casa anche a Toronto dove, da sette anni, si svolgono le riprese di Suits, la serie arrivata alla settima stagione, seguitissima negli States, dove interpreta l’avvocatessa Rachel Zane. Pur essendo diventata popolare per questo ruolo, l’attrice non era abituata ai paparazzi. Appassionata di cucina, si è autodefinita una foodie: le piace cucinare, scegliendo alimenti naturali e biologici. È anche un’appassionata di moda: veste spesso lo stilista Erdem, ma non disdegna di comprare abiti da pochi dollari da H&M. «Sono nata e cresciuta in California, la mia etica è che tutto possa essere curato con lo yoga, un bagno in mare e la cucina salutare».

È stato sempre in California che Meghan, giovanissima, acquisì la propria coscienza sociale. A Los Angeles, nel 1992, si svolsero cruente rivolte a sfondo razziale con scontri tra la popolazione e la polizia di colore: sua madre l’aiutò a capire cosa stava succedendo e le trasmise la voglia di combattere le ingiustizie. L’impegno filantropico è un altro aspetto che unisce Meghan a Harry, da sempre dedito a varie cause benefiche, come lo fu sua madre Diana. «Dopo il nostro incontro la mia vita non è cambiata», dice Meghan. «Mi sento la persona che ero prima». Chi la conosce bene la giudica «una persona con i piedi per terra, seria ed estremamente dolce».

Molti sostengono che le nozze non siano lontane. Anzi, il principe le avrebbe già fatto la proposta di matrimonio durante un viaggio di beneficenza in Botswana. Al posto dell’anello (Harry ne vorrebbe uno fatto con un gioiello appartenuto alla madre), la coppia sia sarebbe scambiata due braccialetti di perline secondo la tradizione zulu. Le dichiarazioni dell’attrice arrivano pochi giorni dopo la notizia che William e Kate aspettano il loro terzo erede, evento che sposta Harry al sesto posto :nella ’ linea di successione al trono (dopo Carlo, William e i suoi tre figli). Una legge inglese del 2013 stabilisce che per sposarsi sia necessaria l’autorizzazione della regina fino al sesto grado di successione. Quindi, Harry e Meghan dovranno comunque sottostare al volere di Elisabetta. Ma la regina non sarebbe affatto contraria a questa unione. Sostiene Sally Bedel Smith, biografa di Elisabetta e di Carlo: «La sovrana è notevolmente aperta e tollerante. Anche nel caso di William gli fu permesso non solo di frequentare Kate, che era di classe media, ma anche di conviverci prima delle nozze. La regina osservava se Kate si comportava con dignità e discrezione. Questa era la cosa più importante. Immagino che i pensieri di Elisabetta siano: se si amano, e sono adatti l’uno all’altra, dovrebbero andare avanti». Quindi non ci sono ostacoli perché Harry e Meghan coronino il loro sogno d’amore. E questa intervista suona quasi come un annuncio.

Loading...

Check Also

Paolo Fox oroscopo di oggi 9 settembre 2017: Previsioni

Oroscopo del Giorno Paolo Fox Ariete 21 Marzo-20 Aprile E’ sabato, sarete di certo in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *