Era arrivato in ospedale con una chiave inglese bloccata attorno al pene. I medici del nosocomio di Taizhou, nella provincia di Zhejiang, nella Cina orientale, hanno immediatamente sottoposto il 37enne, la cui identità non è stata rivelata, ad un intervento chirurgico dopo aver appresso dall’uomo che quell’attrezzo era rimasto intrappolato attorno suo organo per ben 17 ore. Il membro infatti gli era diventato gonfio e viola. Tuttavia, sia i medici che i vigili del fuoco, non sono stati in grado di liberare l’uomo.

E così sono stati costretti a farsi aiutare da una squadra di dentisti che alla fine, grazie all’utilizzo di un trapano dentale, sono riusciti ad estrarre la chiave inglese. Secondo Huanqiu.com, affiliato al People’s Daily China, il 37enne vive nella città di Linhai. Non è ancora chiaro perché la chiave inglese fosse bloccata attorno al pene del 37enne. Zhou Gi e Shi Gengsheng, i due dentisti che hanno ‘operato’ l’uomo, hanno spiegato che il trapano dispone di un motore ad alta velocità che ruota 200/300mila volte al minuto: “dispone anche di un raffreddatore ad acqua ad alta pressione per ridurre il calore causato dalla perforazione”, ha detto Zhou.