Sexxpot, la marijuana del sesso dedicata alle donne: aumenta il desiderio e ritarda l’orgasmo

E’ un particolare tipo di erba con una minore concentrazione di principio attivo di THC. Il prodotto è stato lanciato sul mercato dall’americana Karyn Wagner: “L’ho presa per caso prima di andare a letto con il mio compagno: è stato il più bel rapporto della mia vita”

Marijuana non solo per uso terapeutico ma anche per migliorare le esperienze sessuali, anzi per renderle perfette. Almeno così sostiene l’americana Karyn Wagner, fondatrice dell’associazione Paradigm Medical Marijuana, e scopritrice di “Sexxpot” uno tipo di Cannabis particolarmente indicato per rilassare le donne prima di fare sesso. Si tratta di una sostanza afrodisiaca derivata da una qualità d’erba, chiamata Mr. Nice a basso contenuto di THC. Come riporta la rivista The Cut è questo il punto di forza del “Sexxpot” perché con il 14% di principio attivo di THC, rilassa il corpo della donna ma senza farla ‘sballare’ come succede quando si fuma erba con il 18-20% di principio attivo.

Karyn Wagner racconta di aver scoperto gli effetti benefici di questa erba per caso: una notte la fumò poco prima di avere un rapporto con il suo compagno. La donna si sentì molto più rilassata e vogliosa. “Amore – disse al suo partner dopo aver fatto sesso – è stato perfetto. Conservala per la prossima volta”. Secondo la Wagner quell’erba riuscì ad aumentare il suo desiderio e la sensibilità oltre a ritardarle l’orgasmo. Capì immediatamente le grandi potenzialità della sostanza; per questo decise di commercializzarla pensando a un prodotto dedicato soprattutto alle donne over 50 e chiamandolo appunto Sexxpot.

Author: Emanuela Buzzetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *