Sesso “alternativo”. La penetrazione le fa male, Lara lo fa “così” col suo lui

Si chiama Lara Parker, è una redattrice di Buzzfeed da 26mila follower e, nei suoi articoli, parla quasi sempre della stessa cosa: la sua vagina. Ma Lara non lo fa tanto per lussuria, lo fa per esorcizzare il suo problema enorme. Lara non può fare sesso – almeno nel modo tradizionale in cui lo intendiamo tutti – perché quando fa sesso sente troppo dolore. La penetrazione le provoca “un dolore estremo e sconvolgente”, ha rivelato lei stessa lasciando i suoi lettori esterrefatti. Questo dolore durante la penetrazione, ovviamente, ha condizionato profondamente i suoi rapporti con l’altro sesso. “Un paio di anni fa ho provato a uscire con dei ragazzi, ma è stato uno schifo – ha raccontato – Per una donna etero non è facile spiegare agli uomini che non sarai mai in grado di fare sesso con loro. Non è un gran modo per rompere il ghiaccio…”. Per fortuna Lara ha una grande dose di ironia e cerca di sdrammatizzare la situazione per non soccombere.

Ma la cosa è seria e per lei uscire con un ragazzo sapendo già che non potrà farci sesso è difficile. Imbarazzante. E quindi, onde evitare brutte sorprese dell’ultimo minuto, svela subito al ragazzo con il quale esce qual è il suo problema. “Mi guardavo allo specchio e cercavo di calmarmi – dice – immaginavo come sarebbe stato dire a quel ragazzo che, per quanto mi facesse ridere, non sarei mai riuscita a fare sesso con lui”.

Altre volte, invece, risolve il problema alla radice: per evitare di doversi giustificare, non si presenta per niente all’appuntamento. E risolve il problema così. Ma qual è il problema di Lara? Cosa le impedisce di fare sesso? Perché sente tutto questo dolore? Il problema di Lara non ha un nome, ne ha tre e siamo certi che siete curiosi di sapere di che si tratti… 

Lara soffre di endometriosi, vaginismo e vulvodinia. Questo comporta problemi all’apparato riproduttivo, che provoca dolori fortissimi per la giovane donna. Per fortuna, però, tutto è bene quel che finisce bene. Ora Lara, nonostante il suo grande problema, ha trovato un uomo, “T” con il quale si sente a suo agio e del quale ha scritto: “Il sesso è solo uno dei tanti modi per esprimere l’intimità. Mi sento vicina a lui anche quando ci sdraiamo l’una accanto all’altro tenendoci per mano”. In pratica il suo modo di “fare sesso” è questo… Quando si dice: fare di necessità, virtù.

Author: Emanuela Buzzetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *