Tragedia in autostrada, coinvolti 3 Tir e traffico in tilt: c’è una vittima

Terribile incidente stradale sulla A4. Un camionista croato ha perso la vita a seguito di uno schianto tra tir. Il sinistro si è verificato stamani, 11 luglio, poco nei pressi dello svincolo di San Stino di Livenza, in direzione di Trieste. Tre i mezzi pesanti che si sono tamponati, tra cui una cisterna carica di gasolio. Erano le 8 quando all’improvviso un mezzo pesante ha tamponato quello che lo precedeva, innescando così anche il tamponamento di un terzo Tir. Uno schianto impressionate, con la cabina di uno dei Tir rimasta schiacciata. Sul posto si sono precipitati i Vigili del fuoco di Portogruaro, Motta di Livenza, San Donà e Treviso. Con loro anche i sanitari del 118, arrivati anche con l’elicottero.

Purtroppo per uno dei camionisti non c’è stato niente da fare. Feriti in modo non grave gli altri. Duro il lavoro della Polizia autostradale di San Donà e degli ausiliari del traffico di Autovie che hanno lavorato sodo per cercare di far defluire il traffico.

Al momento, sulla A4, permangono le code in direzione di Trieste. La situazione dovrebbe tornare alla calma nelle prossime ore. Quello sull’ A4 è solo l’ultimo incidente in ordine di tempo. Ieri la tragedia di Alessio Marinato aveva sconvolto un’intera comunità. 22 anni, rimasto coinvolto in uno spaventoso incidente stradale nei giorni scorsi insieme ad altri quattro ragazzi.

Nel pomeriggio di ieri, 10 luglio, è stata dichiarata la morte celebrale.I medici hanno staccato le macchine che tenevano in vita Alessio Marinato, un giovane rapper che sprizzava gioia di vivere. Gli verranno espiantati organi e tessuti. Il ragazzo di Cinto Caomaggiore, in provincia di Venezia, come detto, l’altra notte è rimasto vittima di uno spaventoso incidente stradale assieme ad altri 4 giovani tutti del paese, tranne una ragazza di Annone Veneto.

Tornavano dalla sagra del paese. Forse un colpo di sonno, l’auto che sbanda e centra un palo, un impatto tremendo. I 4 ragazzi sono stati estratti dalle lamiere dai vigili del fuoco, tutti feriti. E Alessio Marinato non ce l’ha fatta.

Author: Emanuela Buzzetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *