“Michael Schumacher non è più come una volta”, Jean Todt rompe il silenzio

I fan di Michael Schumacher continuano a cercare informazioni sulle sue condizioni di salute. A rompere il silenzio questa volta è Jean Todt. Il fedele compagno di avventura ha deciso aprirsi alla stampa e raccontare come sta il pilota.

Michael Schumacher incidente

Sono ormai passati diversi anni da quando nel 2013 l’ex campione della Formula 1 è stato coinvolto in un incidente verificatosi nelle Alpi francesi. Michael Schumacher si trovava lì insieme alla sua famiglia quando è caduto battendo la testa. Le sue condizioni sono gravissime fin da subito ma la famiglia non ha mai abbandonato Schumacher fornendo lui ogni tipo di pura possibile per migliorare le sue condizioni di salute.

In questo frangente sono davvero poche le informazioni della famiglia rilascio le condizioni di Michael Schumacher, una scelta fatta al fine di proteggere il pilota dagli attacchi mediatici.

“Michael Schumacher non è più come una volta”

Fin dopo l’incidente la famiglia ha deciso di trasferirsi con Michael Schumacher nella loro casa in Svizzera e non solo. Ad oggi risulterebbero davvero pochissime le persone a cui è concesso fare visita al pilota. Basti pensare ad esempio che l’ex compagno di squadra Rubens Barrichello non ha avuto il permesso da parte della famiglia di poter accedere alla villa in Svizzera e far visita così a Michael Schumacher. ascoltare questo particolare aspetto della vita privata di Michael Schumacher è stato proprio il pilota brasiliano lamentandosi del fatto che non era possibile entrare in casa e poter vedere quali fossero le attuali condizioni del pilota.

Dalle persone invece a cui è concesso ingresso troviamo Jean Todt, il quale rompendo il silenzio dopo anni ha spiegato come Schumacher non sia più la persona di un tempo.

Jean Todt rompe il silenzio

Come abbiamo appena spiegato sono davvero pochissime le notizie che si hanno in merito a quelle che sono le reali condizioni di salute di Michael Schumacher. Secondo quanto dichiarato da lettoquotidiano.it Jean Todt ha rilasciato delle dichiarazioni riguardanti il rapporto con Michael Schumacher prima dell’incidente: “La sua famiglia sta altrettanto combattendo e ovviamente la nostra amicizia non può essere la stessa di una volta. Questo semplicemente perché non c’è più la stessa comunicazione di prima“. Successivamente Todt sulle condizioni di salute di Michael Schumacher afferma: “Posso solo dire che la sua famiglia si sta prendendo cura di lui è che continua a combattere“.

Ad oggi dunque tutto ciò che ruota attorno a Michael Schumacher continua ad essere avvolto da un alone di mistero. Le uniche notizie certe che si hanno in merito al suo stato di salute riguarda la costante lotta da parte dei familiari oltre che quella del pilota, che ogni giorno cerca di vivere in più anche per loro.

Author: Emanuela Buzzetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *