Pensioni 2021: Quota 41 per chi ha 59 anni

Pensione 2021 per chi ha 59 anni con Quota 41

Chi ha 59 anni può andare in pensione nel 2021 con Quota 41. Per tutti coloro nati nel 1961, ma anche essi che sono nati nel 1962 possono andare in pensione con questa formula sebbene il requisito anagrafico non sia fondamentale.

Come dice la parola stessa occorre avere 41 anni di contributi di cui 12 mesi versati prima del compimento del 19esimo anno di età pertanto si tratta di una formula di pensione anticipata anche per il 2021 dedicata ai lavoratori precoci.

Per andare in pensione a 59 anni nel 2021 non occorre solo essere lavoratori precoci e avere 41 anni di contributi versati nelle condizioni suddette, ma anche rientrare tra una delle seguenti categorie:

  • disoccupati che hanno smesso di percepire da almeno 3 mesi dell’indennità sostitutiva di disoccupazione;
  • invalidi con percentuale almeno del 74%;
  • caregiver;
  • lavoratori impegnati in mansioni usuranti.

In pensione nel 2021 con il solo requisito contributivo si può andare, come abbiamo detto, con l’opzione dell’anticipo. I requisiti sono:

  • 42 anni e 10 mesi di contributi per gli uomini;
  • 41 anni e 10 mesi di contributi versati per le donne.

Viterbocitta.it è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *