Carlo Conti chi è: Moglie Francesca Vaccaro, vita privata, figli, carriera

Carlo Conti conduttore: la carriera del fiorentino

Nato a Firenze il 13 marzo 1961, Carlo Conti si è avvicinato al mondo della radio nel 1970 quando ha iniziato a lavorare per radio private. Questo gli ha permesso di iniziare a farsi conoscere nell’ambiente e l’amicizia con Marco Vigiani è stata fondamentale per continuare la sua carriera di spreaker. Nel 1985 è approdato in RAI per condurre il programma musicale Discoring. Un passaggio chiave per la sua avventura sul piccolo schermo, visto che nel decennio successivo si afferma definitivamente in questo ambito.

Anche il nuovo secolo si rivela fortunato per Carlo Conti, diventando il padrone del pre-serale della RAI ma non solo. Per tre stagioni consecutive ha condotto il Festival di Sanremo, edizioni che hanno scritto la storia della rassegna di canzoni italiane. Il resto è risaputo, con il conduttore fiorentino che è sicuramente uno dei punti di forza dell’emittente televisiva.

Chi è Francesca Vaccaro moglie Carlo Conti: età, figli, lavoro e vita privata

E’ nata nel 1972 Francesca Vaccaro e di professione svolge quella della costumista televisiva e della stilista. Proprio grazie alla sua passione, che già da bambina albergava in lei, e che è poi diventata il suo lavoro, ha conosciuto, lavorando in Rai, e precisamente dietro le quinte di Domenica In, il suo più grande amore, colui il quale diventerà suo marito e padre di suo figlio, ovvero Carlo Conti. E’ stato proprio 7 anni fa infatti, nel 2012 che Francesca Vaccaro ha sposato il conduttore televisivo sulle coline fiorentine. Testimone delle loro nozze è stato Leonardo Pieraccioni. Carlo Conti ha 11 anni in più della bella Francesca. Dal loro amore è nato il primogenito Matteo nel 2014.

Carlo Conti ha sempre confessato che con Francesca si è trattato di un amore a prima vista. Lei è stata la donna che gli ha fatto cambiare il suo modo di essere, facendolo passare dall’essere un Don Giovanni, come si riteneva prima di conoscerla, ad una persona che riesce a pensare solo alla propria compagna e a nessun altra.

Di lei Carlo Conti parla così: “Prima di conoscerla, ero malato di dongiovannite. Quando l’ho conosciuta, l’insopprimibile desiderio di amare più donne possibile si è trasformato nell’aspirazione ad amarne una sola. Possibilmente per sempre. Possibilmente lei. Per fortuna, la persona giusta era lì, davanti a me. E mi amava nello stesso modo. Il matrimonio è stata una conseguenza naturale. Al mattino, apro gli occhi, vedo Francesca e sono tanto felice. Le devo tutto”.

Quindi il conduttore racconta anche di suo figlio: “E’ cresciuto tantissimo e ha gli stessi tratti mediterranei, gli stessi colori miei e di Francesca. Non segue ancora i cartoni animati in Tv ma è totalmente rapito e affascinato dai videoclip. Ecco perché ora, a casa nostra, la musica non manca mai. Per tanto tempo, non ho sentito il bisogno di sposarmi e avere figli. Ma appena quel bisogno si è presentato, è successo. Una bella fortuna”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *