”Ho le cosce che si toccano”. Pesa 31 chili e rischia di morire da un momento all’altro ma Holly continua a vedersi grassa. Dopo 17 anni di anoressia oggi, che ne ha 25, è guarita ed è bellissima. Guardatela

Così magra che poteva ‘’spezzarsi’’ da un momento all’altro. Aveva solo 8 anni quando Holly Griffiths, oggi 25enne, ha smesso di mangiare per la prima volta. Da allora è iniziato il tunnel dell’anoressia che è durato 17 anni. Ha toccato il fondo a 31 chili scarsi ma lei si sentiva ancora grassa e aveva l’incubo che le sue cosce si toccassero e non riusciva a mangiare nonostante familiari e amici le dicessero che era pelle e ossa. Ma l’anoressia è così: nello specchio ti restituisce un’immagine diversa e, anche se sei uno scheletro, ti fa vedere grassa. ‘’Ero devastata – ha raccontato al Mirror – ma non me ne rendevo conto. Poi, un giorno i medici mi hanno detto che rischiavo di morire da un giorno all’altro e ho capito che dovevo fare qualcosa per me stessa e per i miei figli’’. Oggi Holly ha un corpo sodo e atletico, consuma 2.000 calorie al giorno ed è bellissima: ha muscoli su tutto il corpo ed è sana e felice. Ma il percorso non è stato facile. Ha deciso di raccontare la sua storia per mostrare al mondo e alle altre persone malate che, volendo, si guarisce. Ora, sui social, è fiera di mostrare il suo corpo.

“Ho capito che non potevo passare la vita con un disturbo alimentare così serio. Non potevo più patire la fame e uccidermi lentamente: rischiavo, tra l’altro, un infarto’’. Nessuno può aiutare una persona malata di anoressia se non se stessa e per fortuna Holly l’ha capito in tempo: ‘’L’anoressia mi aveva accecato: ero orribile ma non me ne rendevo conto’’ ha raccontato. ‘’Ora il mio corpo è forte, non ho più le ossa sporgenti, anche il mio colorito è cambiato: prima ero sempre tendente al giallo’’. Il suo incubo peggiore, però, erano le cosce: ‘’Avevo sempre paura che si toccassero, mi sentivo grassa e brutta, volevo nascondermi. Oggi, invece, sono fiera dei miei quadricipiti tonici’’. Holly ha smesso di passare le giornate a piangere per il suo aspetto fisico. ‘’Quando mi guardo allo specchio sono fiera di me e della mia trasformazione’’.

 

A Holly viene diagnosticata l’anoressia a 13 anni, un male alimentato dai siti pro anoressia che la ragazza consultava continuamente. ‘’Non so perché ho smesso di mangiare a 8 anni, è una cosa irrazionale e incomprensibile. Ero così malata che mi sentivo le cosce che si strusciavano anche se non era vero così le fotografavo per accertarmi del loro stato effettivo. ‘’Persino gli sconosciuti che incontravo per strada mi incitavano a mangiare: li odiavo”. Poi, per fortuna, spronata dai medici che le avevano detto che sarebbe morta, si rinsavisce e inizia a mangiare. Per spronarsi posta le foto dei suoi progressi. Ora va in palestra molto spesso, fa attività, mangia un po’ di tutto e si è liberata dei vestiti da bimba che indossava un tempo: ‘’Sono fiera del mio corpo e voglio mostrarlo a tutti’’.


Viterbocitta.it è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *