Italia

Ragazza aggredita in palestra: uomo la prende a calci e pugni e le lancia i pesi addosso

Una giovane donna in Italia è stata picchiata da un uomo in una palestra senza alcun motivo apparente. Lei ha cercato di scappare, ma lui le ha afferrato i capelli e l’ha buttata a terra con un calcio. Un’altra persona è intervenuta e le ha lanciato un peso mentre era a terra, ma l’uomo non si è fermato. Le percosse sono continuate fino a quando un’altra persona è entrata nella stanza. L’aggressione è avvenuta in una palestra di Pescara dove l’uomo ha picchiato brutalmente la sua vittima per motivi ancora sconosciuti. Un pestaggio ripreso dalle telecamere di videosorveglianza della struttura.

Nel filmato si vede delle persone che si scambiano qualche parola. Una giovane donna sta pesi facendo su una panca quando un uomo muscoloso perde completamente la testa e inizia a colpirla. L’uomo ha inseguito la ragazza con una spranga fino a rinchiuderla in una stanza della cucina. Si tratta di una violenza inaudita e incomprensibile.

I carabinieri presenti sul posto hanno evitato ulteriori violenze. I militari dell’Arma stanno lavorando per chiarire i dettagli della vicenda, che al momento appare poco chiara. Certo è che l’aggressione è evidente, ingiustificabile. Dopo l’aggressione la ragazza sarebbe stata ricoverata in ospedale per accertamenti, l’uomo invece è stato denunciato. Sul caso indagano i Carabinieri della Compagnia di Pescara diretti dal Capitano Giovanni Rolando.


Viterbocitta.it è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Related Posts

Celebra messa al mare con un materassino come altare, i fedeli di don Mattia: “È un prete buono”

Dopo la messa celebrata in mare da don Mattia Bernasconi, il sacerdote che ha improvvisato un altare con una stuoia e che ora è indagato dalla Procura di…

Folla ai funerali di Diana Pifferi, commozione all’arrivo della bara della bimba morta a Milano

Le Esequie di Diana Pifferi, la bambina morta di stenti dopo che la madre l’aveva lasciata sola a casa per sei giorni, sono iniziate alle 15. L’ultimo saluto…

Ucciso a colpi di fucile Galak, il “cane amico” dei pellegrini di San Giovanni Rotondo

Galak, un cane randagio ucciso a colpi di pistola il 10 marzo scorso nei pressi del convento dei Cappuccini di San Giovanni Rotondo, nel Foggiano, ha accompagnato i…

Blanco chiama il padre sul palco e canta Notti in bianco abbracciato a lui: “Dovevo farmi perdonare”

Due sere fa, Blanco ha regalato un altro concerto indimenticabile ai suoi fan. In 30.000 hanno cantato con lui all’Ippodromo delle Capannelle di Roma, accendendo le torce dei…

Bimba di 9 anni accoltellata a morte da sconosciuti in pieno giorno: orrore in strada

Una bambina di nove anni è stata pugnalata a morte in strada da sconosciuti in un’affollata zona della cittadina commerciale di Boston, nella contea del Lincolnshire, in Inghilterra….

Alessia Pifferi ha chiesto al suo avvocato cosa significhi essere condannati all’ergastolo

Alessia Pifferi, la donna di 37 anni che ha ucciso la figlia Diana e che oggi vorrebbe partecipare ai suoi funerali, imparerà cosa significa “ergastolo” dai suoi avvocati….