Ivana Vladislava, la prima modella transgender con un seno “gonfiabile”

Ivana Vladislava è una modella transgender famosa per essere una delle prime persone al mondo ad essersi impiantata un seno “gonfiabile”.

Ivana Vladislava, 27 anni, è una modella transgender diventata una delle prime persone al mondo ad essersi sottoposta ad un intervento chirurgico da 13.000 sterline (circa 14.600 euro) per impiantarsi dei seni gonfiabili in grado di raggiungere misure davvero generose.

Dopo aver dovuto vivere con un solo seno per un anno, Ivana, di Berlino, Germania, è riuscita a far sostituire la sua protesi rimanente con un paio di “impianti gonfiabili” che si possono riempire con una soluzione salina per far “crescere” il suo décolleté da una “normale” coppa J fino ad una massiccia coppa P.

“Volevo avere il seno il più grande possibile, così sono andata a farmi impiantare protesi su misura che contenessero 1600CC. Tuttavia, dopo l’intervento, il mio seno destro si è aperto e ho potuto vedere la protesi che usciva dalla mia pelle. C’erano perdite e emorragie, è stato terribile, ha raccontato la modella.

“Appena quattro mesi dopo fui ricoverata in ospedale perché avevo un avvelenamento del sangue e scoprirono che c’era un batterio mortale nella mia protesi, così la asportarono. Sono stata poi costretta a camminare per un anno con un solo grosso seno e il petto completamente piatto dall’altra parte, ma cominciai a risparmiare per permettermi altri interventi chirurgici”, ha proseguito. Com’è facilmente intuibile, non fu un bel periodo per Ivana

Author: Emanuela Buzzetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *