Come e dove vedere Fiorentina – Crotone Streaming Gratis Diretta Live TV

Ti stai chiedendo dove si vede Fiorentina  Crotone in diretta streaming gratis e TV? Vuoi sapere se Fiorentina  Crotone sarà trasmessa da Sky o DAZN? Vuoi sapere a che ora si gioca la partita Fiorentina  Crotone ? Vuoi conoscere le formazioni ufficiali di Fiorentina  Crotone? Cerchi un modo per vedere Fiorentina  Crotone in streaming gratis?

Nessun problema, di seguito trovi tutte le risposte che cerchi.

In questo articolo vedremo come e dove si vede Fiorentina  Crotone in diretta TV e in diretta live streaming sul tuo PC, Smartphone, Tablet o Console, vedremo le formazioni del match, l’orario della partita e tutti gli altri dettagli su questo match Fiorentina  Crotone di Serie A.

Reagire ma soprattutto vincere. Non ha alternative la Fiorentina questa sera contro il Crotone, delicatissimo scontro diretto che arriva dopo il 6-0 di Napoli. Una disfatta che ha complicato di nuovo la classifica e alimentato un clima teso nel clan viola, panchina compresa. «Ma se hai paura di un esonero meglio non fare questo mestiere – taglia corto Prandelli – Ogni allenatore vive in base al risultato, io comunque non ho questa sensazione, ho parlato con Commisso e c’è grande sintonia».

Ora la priorità è cancellare la disfatta di domenica: «Ho chiesto scusa ai tifosi, mai avevo perso così. Se mi sono mai chiesto chi me l’ha fatto fare? I miei amici e la mia famiglia me lo domandano spesso viste le difficoltà ma tornare alla Fiorentina è stata una scelta di cuore quindi giusta e alla lunga verrò ripagato». Stasera però è vietato sbagliare: «Gara insidiosa, il Crotone gioca bene ma non soffriremo – assicura il tecnico – Reagiremo di sicuro, con orgoglio, bisogna voltare pagina e uscire assolutamente da questa situazione». Il giocatore cui s’affiderà in modo particolare è Ribéry che a Napoli non fu certo contento del cambio nell’intervallo: «Ci sono stati tutti i chiarimenti dovuti – spiega Prandelli confermando qualche tensione fra i due – Sono convinto che Franck ci farà vincere, è il nostro valore aggiunto, un campione che ha voglia di dimostrare di esserlo ancora». Il francese in questa stagione non ha ancora segnato, gli manca appena un gol per arrivare a 150 in carriera: sarà la volta buona?

Riviere di nuovo out, Benali e Marrone tornano dagli infortuni, Reca rientra dopo un turno di squalifica. Sarà ancora un Crotone diverso negli uomini quello che affronterà la Fiorentina al Franchi. Diverso negli uomini, ma non nelle intenzioni di gioco e nel credo tattico di Giovanni Stroppa che sa perfettamente che aver battuto il Benevento significa morale e classifica, ma: «se vogliamo rimanere attaccati alle formazioni che ci stanno davanti, dobbiamo fare punti a tutti i costi. La Fiorentina non sarà pericolosa solo a causa dell’atteggiamento che avrà dopo il brutto ko rimediato col Napoli: penso che i viola siano una squadra di medio-alta classifica, con individualità ottime e un organico importante. Altre squadre in questo momento occupano un posto che non meriterebbero, per la Fiorentina è un momento complicato e dovremo essere ancora più bravi per approfittare di questa situazione. Non sarà facile visto che saranno sicuramente determinati e concentrati».

Squadra praticamente già disegnata anche sulla scorta di quanto dice Stroppa: «Riviere ha un affaticamento e in attacco avremo scelte praticamente obbligate, Benali e Marrone sono disponibili e li valuterò», che tradotto potrebbe significare Benali dal primo minuto a centrocampo e Marrone al centro della difesa. Le scelte obbligate in attacco si chiamano Messias e Simy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *