Una tenia di 18 metri fuoriesce dall’ano di un uomo

Un uomo di 67 anni è ricorso alle cure dell’ospedale dopo aver lamentato forti dolori allo stomaco e una flatulenza persistente e piuttosto rumorosa.

Il signore, della provincia thailandese di Nakhon Ratchasima, ha consegnato un campione di feci all’equipe medica, inviato immediatamente al Centro di Ricerca sulle malattie parassitarie che ha diagnosticato, dopo poco, la presenza di ben 28 uova di tenia.

I medici hanno quindi deciso di somministrare all’uomo i farmaci che avrebbero ucciso i parassiti nel corso della notte, ma il mattino seguente hanno trovato nel letto, ancora in fase di espulsione dall’ano, una mostruosa tenia di 18 metri.

Il parassita era così grosso e così lungo che il personale infermieristico ha impiegato molto tempo per stenderlo completamente e misurarlo su un tappetino rosso, mentre i medici hanno affermato che in 50 anni è decisamente la tenia più ragguardevole mai vista.

La trasmissione potrebbe essere stata causata dal consumo di carne cruda e con ogni probabilità l’incredibile parassita ha vissuto nell’intestino dell’uomo più di 30 anni.


Viterbocitta.it è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *