Dove e come vedere Atalanta – Milan Streaming Gratis Diretta Live Tv

La partita Atalanta – Milan Sarà un’esclusiva DAZN, detentore dei diritti di 10 partite su 10 per ogni giornata di Serie A, di cui 3 in co-esclusiva con Sky Sport. La gara sarà visibile in streaming, attraverso il download dell’app ufficiale dell’emittente – con relativa iscrizione e abbonamento – o attraverso una qualsiasi Smart TV. Da quest’anno, con l’acquisto del DAZN box sarà possibile inoltre avere un canale digitale dedicato con i migliori contenuti scelti giorno per giorno. Si sconsiglia categoricamente l’utilizzo di siti pirata per la visione della gara. Sarà disponibile anche sul sito una diretta testuale per seguire la partita: un evento non solo attesissimo dai tifosi azzurri, ma che sarà seguito in tutto il mondo.

Un ultimo sforzo da… 9. Questa sera a Bergamo lì davanti il Milan si affiderà ancora una volta ad Ante Rebic . Il croato ribelle – il ct della sua nazionale continua a non convocarlo dopo alcune critiche post Europeo – giocherà di nuovo da centravanti, da terminale offensivo del 4-2-3-1 in virtù della perdurante assenza di Ibrahimovic e l’iniziale panchina di Giroud («il problema alla schiena non è ancora passato del tutto, mi aspetto di averlo al 100% dopo la sosta», la spiegazione di ieri di Pioli ). Rebic nelle ultime due partite non è andato benissimo: contro lo Spezia, quando ha giocato da ala sinistra, è stato sostituito all’intervallo; martedì contro l’Atletico Madrid è uscito per questioni tattiche al 34′ del primo tempo, sacrificato da Pioli dopo l’espulsione di Kessie (ma fino a quel momento era stato forse il meno incisivo). Rebic finora ha giocato tutte e otto le gare del Milan, sei da titolare, segnando due gol, uno al Liverpool e l’altro alla Juventus. Stasera, contro un’altra big, servirà il suo ultimo sforzo da centravanti, prima del rientro, dopo la sosta, dei veri… numeri 9.

Leggi anche:  Streaming online Bologna – Milan Gratis Diretta live Tv Sky o Dzan come e dove vedere

Sono 23 i convocati di Gian Piero Gasperini per la gara di questa sera contro il Milan e già questa è un’ottima notizia. Come anticipato in conferenza stampa, i difensori Toloi , Demiral e Palomino sono tutti e 3 recuperati e due di loro giocheranno in difesa da titolari con Djimsiti : l’escluso potrebbe essere il centrale turco ex Juventus anche se le percentuali sono molto vicine.
La formazione per il resto sembra fatta, gli unici piccoli dubbi sono tra Pessina e Pasalic sulla trequarti e tra Malinovskyi e Ilicic in attacco vicino a Zapata ; Muriel è guarito ma partirà ancora dalla panchina. Sulle corsie esterne ci saranno Zappacosta e Maehle , in mezzo uno tra de Roon e Freuler dovrebbe essere sostituito durante la ripresa da Koopmeiners, mentre il portiere Musso e il centravanti Zapata sono i due punti fermissimi della squadra.

Leggi anche:  Streaming online Bologna – Milan Gratis Diretta live Tv Sky o Dzan come e dove vedere

La squadra nerazzurra non è rimasta in ritiro ieri era, i giocatori hanno potuto far rientro nelle proprie abitazioni e si ritroveranno questa mattina al Centro Bortolotti di Zingonia in vista della gara valida per la settima giornata di serie A. Dopo la sfida di questa sera, da Bergamo partiranno per gli impegni con le rispettive Nazionali ben 16 giocatori: nei prossimi 10 giorni Gasperini lavorerà a Zingonia con appena 7 elementi.

L’uomo che lo scorso 23 maggio decise la sfida con due rigori, questa sera andrà in panchina. Franck Kessie , per scelta tecnica, non sarà nell’undici titolare che Stefano Pioli manderà in campo contro l’Atalanta. L’allenatore aveva fatto capire nel corso della conferenza stampa che Ismael Bennacer e Sandro Tonali erano davanti all’ivoriano e così sarà. Un doppio playmaker dinamico e di costituzione che ha dimostrato, contro l’Atletico Madrid, di saper tenere botta anche dal punto di vista fisico e dell’intensità. Pioli del resto, già dallo scorso anno, voleva provare il duo Tonali-Bennacer dall’inizio.

Leggi anche:  Streaming online Bologna – Milan Gratis Diretta live Tv Sky o Dzan come e dove vedere

Il resto della formazione è quella che si è vista nelle ultime uscite, con il rientro di Simon Kjaer al fianco di Fikayo Tomori e al posto di Alessio Romagnoli con Calabria e Theo Hernandez sugli esterni a completare il pacchetto difensivo davanti a Mike Maignan . Alle spalle di Ante Rebic , che sarà chiamato ancora agli straordinari da prima punta in attesa che Giroud torni al meglio, agirà il trio dei ’99 terribili, formato da Alexis Saelemaekers , Brahim Diaz e Rafael Leao . Per la prima volta in stagione, anche Junior Messias sarà presente nell’elenco dei convocati in attesa che gli altri lungodegenti come Tiemoue Bakayoko e Rade Krunic tornino in gruppo nel corso della pausa per le Nazionali.


Viterbocitta.it è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *