Nina Soldano chi è : età, marito, figli, curiosità, carriera Un Posto al Sole

L’uscita di Marina non è stata una mia scelta. Se Marina, tornerà e quando io questo ancora no lo so , l’unica certezza è la sua partenza. Grazi per la stima, affetto e tanto amore, non fanno altro che riempirmi il cuore di gioia. Vi amo.

La vita privata di Nina Soldano

Nina Soldano è nata il 26 marzo 1963, sotto il segno dell’Ariete, a Pisa con il nome di Antonina Soldano. Cresciuta in Romagna, i suoi genitori hanno lasciato la casa di Riccione per trasferirsi a Roma e stare al suo fianco. Ha origini pugliesi. Dal 2016 è sposata con Teo Bordagni.

Le misure

Nina Soldano è alta 1.72 metri e pesa circa 66 kg. L’attrice non nega di fare tanti sacrifici per la sua forma fisica: sta molto attenta all’alimentazione e non sgarra mai, tranne una volta al mese quando si concede un piatto di spaghetti alla carbonara. Inoltre, ama fare lunghe passeggiate, nuotare e praticare sci nautico o windsurf.

Gli amori di Nina

Dal 2016, Nina Soldano è sposata con Teo Bordagni, ingegnere di 12 anni più piccolo. I due si sono conosciuti su Facebook nel 2010, tramite amici in comune e, dopo vari messaggi, è arrivato il primo appuntamento a Napoli. Convivono a Roma e l’attrice definisce il marito come una persona eccezionale, equilibrata, sensibile, divertente ed ironica.

Nata a Vieste, Nina esordisce nel mondo della tv partecipando come valletta al varietà Fantastico 6. Nel 1987 prende parte ad Indietro tutta di Renzo Arbore, dove interpreta Miss sud. Nel 1992 recita, insieme a Raimondo Vianello e Sandra Mondaini, in un episodio della sitcom Casa Vianello.

In seguito partecipa a molte fiction, come nel 1997, quando entra nel cast della serie In nome della famiglia, nel ruolo di Fulvia Carrara, e dal 1997 al 1999, quando recita nella fiction Incantesimo, con Paola Pitagora e Delia Boccardo, interpretando Luciana Galli.

Raggiunge la massima popolarità nel 2003, anno dal quale veste i panni di Marina Giordano nella soap opera italiana più longeva Un posto al sole. Nel 2006 è tra i protagonisti dello show televisivo Notti sul ghiaccio, con Milly Carlucci.

Dopo aver fatto parte tre anni dopo del cast di Paprika di Tinto Brass, recita da protagonista nella pellicola Fatalità di Ninì Grassia, al fianco di Nino D’Angelo. Nel 2011 è protagonista, insieme a Philippe Leroy e Patrizio Rispo del film Vorrei averti qui, che tratta importanti tematiche adolescenziali.

Grazie alla sua carriera riceve, nel 2013, dall’Associazione Culturale Italiana di New York, un premio come attrice italiana più popolare all’estero. Inoltre, è stata ospite d’onore nel 2012, 2013 e 2015 al Festival della Canzone Italiana di New York.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *