Era troppo occidentale, così tenta di darle fuoco: ma s’inceppa l’accendino

Padre marocchino da 22 anni residente ad Arcade, tenta di dar fuoco a sua figlia perché non è ligia ai precetti dell’Islam. S’inceppa l’accendino

Il padre di origini marocchine e da 22 anni residente ad Arcade – a pochi chilometri da Treviso – ha tentato di dare fuoco a sua figli, gettandole della benzina addosso. Per fortuna l’accendino che aveva in mano non ha funzionato e non è riuscito a generare quella combustione che avrebbe portato alla morte della ragazza.

Tenta di darle fuoco, ma s’inceppa l’accendino

Stando a quanto riportano le indiscrezioni, per il padre era inaccettabile che sua figlia avesse una vita normale, con amici e adolescenti, non voleva che vestisse all’occidentale e desiderava che fosse più ligia ai precetti religiosi dell’Islam, alla tradizione.

Così, a seguito dell’ennesima lite, voleva bruciarle quei vestiti che aveva ancora addosso e – dopo essere salito in camera della ragazzina con la tanica in mano – le ha gettato addosso della benzina, brandendo un accendino che però ha fatto cilecca.

Author: Emanuela Buzzetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *